AVVISO PUBBLICO

 

Per il reclutamento di n. 6 unità, con precedenza ai disoccupati residenti, da utilizzare in un progetto di Cantiere Scuola Lavoro finalizzato all’occupazione stabile cofinanziato dalla Regione Lazio ai sensi della L.R.  29/96 e delle Deliberazioni Consiliari n. 290/96 e n. 328/97, con Determina Dirigenziale n. D4898 del 18.11.2004 e notificata a questo Ente in data 14 gennaio 2005.

 

IL PRESIDENTE

 

In esecuzione della Delibera di Giunta Comunitaria n. 6 del 24.01 con la quale è stato approvato il presente bando.

 

RENDE NOTO

 

E’ indetta una selezione per titoli e prove specifiche per la formazione della graduatoria per il reclutamento temporaneo di n. 6 disoccupati, con precedenza ai disoccupati residenti nei Comuni della Comunità (Ponza e Ventotene) nel Cantiere Scuola Lavoro finalizzato all’occupazione permanente denominato “Alle porte del mare”.

Il reclutamento non dà luogo ad un rapporto di lavoro con la Comunità per cui le unità lavorative avviate al cantiere scuola e lavoro conservano l’iscrizione alle liste dei Centri per l’Impiego.

 

Requisiti richiesti:

 

Le unità da utilizzare nel c.s.l. dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del bando.

 

N. 4 Operaio Manutentore (cat. B 3)

          Di cui 2 con precedenza ai disoccupati residenti a Ponza  e 2 con precedenza ai 

          disoccupati residenti a Ventotene.

 

  1. Cittadinanza Italiana;

  2. Stato di disoccupazione;

  3. Titolo di studio: Licenza Media Inferiore;

  4. Qualifica specifica.

 

Il lavoro consiste nelle seguenti attività: manutenzione ordinaria e straordinaria con utilizzo di attrezzature dell’Ente. Due con sede di lavoro a Ventotene e due a Ponza.

 

 

N. 2 Istruttore  Amministrativo (Cat. C 1)

          Di cui n. 1 con precedenza ai disoccupati residenti a Ponza e n. 1 con precedenza ai

           disoccupati residenti a Ventotene.

 

  1. Cittadinanza Italiana;

  2. Stato di disoccupazione;

  3. Titolo di Studio: Diploma di Scuola Media Superiore (sarebbe meglio mettere i titoli specifici es. ragioniere ecc..)

  4. Conoscenza dei Pacchetti applicativi Office;

  5. Conoscenza di una lingua Comunitaria.

 

Il lavoro consiste nelle seguenti attività: supporto ai servizi  tecnico, contabili, amministrativi dell’Ente. Uno con sede di lavoro a Ponza e uno a Ventotene.

 

Durata del cantiere s.l. e orario di lavoro:

 

Il c.s.l. ha una durata di 560 giornate lavorative ed al suo termine le attività proseguiranno mediante l’attivazione da parte degli Enti delle forme di stabilizzazione previste dal D.Lg.vo 267/2000, nonché le  successive integrazioni e modificazioni.

 

La prestazione lavorativa sarà  articolata in n. 6 giornate lavorative  o comunque 36 ore settimanali, secondo l’orario di servizio dell’Ente.

 

Compenso:

Ai disoccupati avviati al c.s.l. sarà corrisposta un’indennità giornaliera legata alla presenza di € 32,32, oltre gli assegni familiari se spettanti; su tale importo sarà applicata la sola ritenuta fiscale; i versamenti previdenziali, assistenziali ed assicurativi, sono a carico delle Amministrazioni che hanno finanziato il progetto.

 

Domande di partecipazione:

Le domande di partecipazione per le figure professionali di “Operaio Manutentore” e “Istruttore Amministrativo”, da redigersi esclusivamente su apposito modulo reperibile presso questo Ente, dovranno pervenire all’ufficio della Comunità Arcipelago Isole Ponziane – via Roma snc – 04027 PONZA – entro il 15° giorno dalla data di pubblicazione del presente bando, in busta chiusa e con su scritto l’indicazione della qualifica per la quale si concorre.

 

Formazione della graduatoria:

I disoccupati dovranno sostenere, presso L’Ente gestore del c.s.l., una prova selettiva che, fermo restando le prove concorsuali a loro riservate al termine del cantiere scuola, consisterà per le figure di “Istruttore Amministrativo” in test a risposta aperta, una prova su strumentazioni informatiche, un colloquio su una lingua comunitaria; per la figura di Operaio manutentore: una prova pratica con l’uso delle attrezzature dell’ente ed un colloquio correlato alla tipologia delle attività da svolgere nell’ambito del progetto e sulle misure di prevenzione infortuni. I candidati conseguiranno l’idoneità ottenendo una valutazione minima di 18/30 in ciascuna prova prevista; La graduatoria tra gli idonei sarà formulata secondo i criteri previsti dall’art. 16 della legge 56/87 e del D.P.R. 487/94 con le modalità di cui alla deliberazione della C.R.I. del Lazio del 20.01.1997 e non in funzione meritocratica.

Al termine del c.s.l. di cui al comma 5 dell’art. 15 della L.R. 29/96, ove ricorrano le  condizioni dalle norme disciplinanti la specifica materia e nei limiti stabiliti dalla deliberazione consiliare R.L. n. 290/96, è prevista la trasformazione del rapporto di utilizzazione in rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

 

Attestazione:

Al termine del c.s.l. sarà rilasciato a tutti i disoccupati, utilizzati per la realizzazione del progetto, un attestato specificante le ore di lavoro e le ore di didattica in cui si articolato il c.s.l.

 

 

Copyright © 2002 Comunità Arcipelago delle Isole Ponziane

.: tutte le immagini possono essere utilizzate liberamente citando la fonte

.: è necessaria una richiesta per le immagini il cui autore è specificato